Formazione di base e specifica per lavoratori

Il  D.Lgs. 81/2008 richiede che ciascun lavoratore riceva una formazione sufficiente e adeguata in materia di salute e sicurezza. L'accordo Stato-Regioni n.221 del 21 dicembre 2011 "Disciplina, ai sensi dell’art.37, comma 2, del D.Lgs.81/08 e s.m.i., la durata, i contenuti minimi e le modalità della formazione. La normativa prevede una durata dei corsi variabile in funzione del settore di appartenenza dell’azienda; con durata minima di 8 ore per aziende classificate a rischio basso, 12 ore per aziende classificate a rischio medio e 16 ore per aziende classificate a rischio alto, secondo la classificazione basata sui codici ATECO e che sia composta da un modulo base di carattere generale e da un modulo specifico legato ai rischi presenti nel settore merceologico al quale appartiene l’azienda. 

OBIETTIVI

ll corso ha come obiettivo quello di fornire la formazione di base e specifica, in rispetto dell'Accordo Stato Regioni in vigore dal 26 gennaio 2012, per conoscere i rischi specifici del lavoro, il corretto utilizzo dei dispositivi di protezione individuale ed il quadro normativo che disciplina la sicurezza e la salute sul lavoro. 

DESTINATARI

Tutti i lavoratori

 

DURATA

4 ore di formazione generale + 4, 8 o 12  di formazione specifica

 

PROGRAMMA

Formazione Generale

• Concetto di rischio.

• Concetto di danno.

• Concetto di prevenzione.

• Concetto di protezione.

• Organizzazione delle prevenzione aziendale.

• Diritti, doveri e sanzioni per i vari soggetti aziendali.

• Organi di vigilanza, controllo e assistenza.

Formazione specifica da 4, 8 o 12 ore

• Formazione in funzione dei rischi specifici riferiti alle mansioni e ai possibili danni e alle conseguenti misure e procedure di prevenzione e protezione caratteristici del settore o comparto di appartenenza dell’azienda.

 

 

 

Read 146 times
back to top